Quali Sono i Rischi della Dieta Carnivora?

Agosto 10, 2021

Nel corso degli ultimi 3 anni ho avuto modo di sperimentare su me stesso e su decine di clienti il regime alimentare carnivoro. Per quanto semplice, posso affermare con certezza, viste centinaia di situazioni diverse, che seguire la dieta carnivora è tutt’altro che facile.

Se non ben strutturata, è estremamente probabile incorrere in carenze e problemi anche seri. Perché lo dico? Perché la dieta carnivora, seguita con alimenti neolitici, ovvero moderni, non è praticamente sostenibile. Salvo il consumo estensivo di tutte le parti dell’animale grass-fed, pesce, molluschi e altri cibi considerati estremi come sangue e carne fermentata, un essere umano medio non può vivere in carnivora nel lunghissimo periodo senza incappare in qualche carenza.

Persino i medici o famosi esponenti carnivori devono necessariamente far ricorso all’integrazione, che sia con cibi non propriamente carnivori come latte e derivati, che con alimenti sintetici come gli elettroliti in polvere. Alcuni hanno realizzato delle loro versioni di integratori carnivori con organi essiccati. Questo testimonia l’importanza di tenere sotto controllo determinati micronutrienti per vivere davvero al massimo delle nostre possibilità.

Questo non significa che dovresti desistere dal seguire una dieta carnivora, ma che non dovresti assolutamente improvvisarla per evitare i seguenti problemi:

Scompensi Cardiovascolari

Pressione bassa o alta, palpitazioni e persino svenimenti possono insorgere anche inaspettatamente per chi segue una carnivora. Questi fenomeni possono essere spesso ricondotti ad una carenza di elettroliti (o sali minerali) di cui la dieta carnivora è generalmente scarsa.

Carnivore Diet: Everything You Need to Know (Updated 2020)

Come puoi vedere da questa tabella, calcio, potassio e magnesio sono certamente insufficienti se segui una dieta carnivora con “carne e acqua” e non presti attenzione a consumare l’animale dalla “testa alla coda”. Ma anche chi consuma quantità sufficienti di organi potrebbe risentire di gravi carenze in questo senso. Questo vuol dire che la dieta carnivora non fa per noi esseri umani? Sicuramente non quella moderna. Ricorda che nel periodo paleolitico si consumavano ossa, cartilagini e sangue, che fornivano abbondati minerali.https://matteocozzi.com/quali-sono-i-rischi-della-dieta-carnivora/?preview=true

Cosa possiamo fare allora? In primo luogo, misurare l’importo giornaliero di minerali nella dieta e se non se ne consumano abbastanza esplorare soluzioni di integrazione o il consumo di cibo naturale come brodo d’ossa e aumentare il consumo di organi crudi.

Zero Energie

Un’altra fattispecie tipica di chi segue la dieta carnivora è ritrovarsi senza energie. Ho visto decine di persone seguire questa dieta in modo scorretto e quasi finire in ospedale a causa di questo errore. Devi ricordarti che il tuo corpo ha bisogno di carburante, che nel caso di un essere umano può essere glucosio o grasso, letteralmente non siamo progettati per usare le proteine come fonte di energia. Eppure tante persone indugiano in questa pratica di abbuffarsi di carne magra e nessun grasso. Il risultato? Il corpo proverà in tutti i modi a resistere e potrebbe andare avanti anche qualche mese consumando le scorte di grasso, ma dopodiché anche la migliore macchina è destinata a cedere. Senza grassi a disposizione dalla dieta, e con le riserve svuotate, l’organismo entrerà in modalità deprivazione e cercherà di limitare al minimo il consumo di energie, rendendoti fiacco e sempre stanco.

Questo problema deve essere colto quanto prima possibile per evitare seri danni metabolici. La prevenzione passa per un adeguato consumo di grassi in un rapporto adeguato con le proteine. In altre parole, devi essere oculato e accettare i grassi come fonte di energia imprescindibile.

Per prevenire e risolvere questi problemi, ho creato il videocorso più completo in Italia che ti guiderà passo passo nel creare una dieta carnivora personalizzata sulle tue esigenze e che ti garantisce di non incappare in errori e seri problemi di salute.

Clicca qui e scopri il corso sulla dieta carnivora

Ti può interessare…

Cos’è il Biohacking?

Cos’è il Biohacking?

Negli ultimi mesi l'interesse attorno al tema Biohacking è crescito esponenzialmente. Ormai migliaia di persone hanno conosciuto questo termine ed hanno compreso di avere il potere di cambiare la propria biologia per ottenere salute, benessere e performance. Questo...

Per creare abbondanza devi sconfiggere il drago

Per creare abbondanza devi sconfiggere il drago

Uno dei più grandi inconvenienti della nostra psiche è che a livello subconscio tutto è registrato. Traumi, esperienze e storie vengono accumulate nel corpo per sempre. Queste esperienze contribuiscono a formare la nostra "personalità" e influenzano le nostre scelte...

Letting go – come lasciare andare le emozioni negative

Letting go – come lasciare andare le emozioni negative

In questo articolo voglio parlare di una tecnica potentissima per affrontare qualsiasi ostacolo che causa un'emozione negativa. Quando si parla di sfide nella vita, il primo elemento da riconoscere è che il fatto in sé non è davvero il problema. Il problema, come...