Case Study: da timido e impacciato a uomo affascinante e sicuro di sé

Marzo 1, 2021

In questo primo Case Study voglio parlare dell’esperienza con uno dei miei clienti. Per privacy, lo chiameremo Marco.

Voglio raccontarvi passo dopo passo perché Marco ha deciso di iniziare un percorso di Coaching con me e quali problemi abbiamo risolto insieme. Vedremo come quando supportate, le persone possano raggiungere il successo.

Prima di cominciare, se volete iniziare anche voi un percorso di Coaching con me, potete compilare il modulo di contatto presente nella sezione Coaching.

Come spesso accade, il primo contatto con questo cliente è stato indiretto. Marco mi ha scritto su Instagram per ringraziarmi dei video sul canale Youtube, dicendomi che gli erano serviti da ispirazione. Tuttavia, dopo una breve chiacchierata virtuale, Marco mi chiarisce quello che sospettavo: sì, i video sono stati molto utili, ma da solo non riusciva a trovare la chiave di volta per cambiare la sua situazione. Ma di che situazione parliamo?

Marco è un giovane lavoratore, è un ragazzo sincero e onesto ma ha sempre avuto una grande difficoltà: quella di socializzare, farsi nuovi amici, dire quello che pensa veramente senza paura e, a corollario, attrarre donne di qualità nella sua vita.

Come potete immaginare, e come forse è anche per voi, questi problemi hanno causato a Marco anni di frustrazione. Fin al punto di arrivare quasi ad abbandonare gli sforzi per cambiare. Però, riconosceva che le speranze non erano perse e voleva veramente cambiare. Ora o mai più.

Posso passare dall’essere timido e impacciato ad essere un uomo affasciante in grado di circondarsi di amici e donne con cui creare dei rapporti sani? La risposta è sì, ma spesso farlo da soli è difficile.

Così, io e Marco abbiamo iniziato a lavorare insieme. Per alcune settimane ci siamo sentiti ogni sabato pomeriggio per definire insieme un chiaro piano d’azione e costruire la persona che Marco ha sempre voluto essere. Abbiamo fatto un ottimo lavoro sulle sue credenze limitanti, sulla propria personalità e persino sulle proprie passioni. Finalmente abbiamo dato la luce ad una persona libera, forte e serena.

Alcune delle aree di lavoro hanno incluso le abilità sociali, la frantumazione dei traumi passati e le skill di comunicazione. Allo stesso modo, si è creato un vero rapporto personale di fiducia reciproca che rende lavorare insieme un piacere per entrambi.

Oggi Marco si sente libero e felice, al suo fianco ha una donna che ama, sta costruendo nuove amicizie e relazioni. Non si sente più vittima del mondo esterno ma finalmente si vede come un uomo affascinante e sicuro di sé. La vita è finalmente quella che desidera.

Ma non finisce qui, il prossimo passo di Marco, e ci stiamo lavorando insieme, è aprire un proprio business per costruire anche il proprio futuro da imprenditore.

L’investimento nel Coaching si è ripagato con gli interessi.

Se vuoi anche tu iniziare un percorso di Coaching con me, compila il modulo qui e raccontami la tua storia.

Ti può interessare…

Letting go – come lasciare andare le emozioni negative

Letting go – come lasciare andare le emozioni negative

In questo articolo voglio parlare di una tecnica potentissima per affrontare qualsiasi ostacolo che causa un'emozione negativa. Quando si parla di sfide nella vita, il primo elemento da riconoscere è che il fatto in sé non è davvero il problema. Il problema, come...

Case Study: guarire con la Dieta Carnivora

Case Study: guarire con la Dieta Carnivora

Questo case study nasce dall'unione di due esperienze che ho avuto con due clienti diverse. Ho deciso di mettere tutto il contenuto in uno poiché le due situazioni erano speculari. Iniziare un percorso nutrizionale alternativo non è facile. Paradossalmente, al giorno...

Il Coaching come regalo a se stessi

Il Coaching come regalo a se stessi

Ieri ho iniziato un percorso di Coaching con una mia nuova cliente. La conversazione iniziale mi ha dato fatto vedere le cose da un punto di vista diverso, che conoscevo già per esperienza personale, ma al quale non avevo mai pensato. La motivazione per iniziare il...